Perche scegliere l' acquisto della propria casa nelle Marche

 

Questa bellissima regione bagnata dal mare ed immersa nelle campagne, in Italia ha uno dei segreti meglio custoditi. Prima dell'unita d'Italia, questo territorio fù uno degli Stati Pontifici governato direttamente dal Papa, che in pratica significava una provincia di confine del Sacro Romano Impero. Nonche il popolo dei Piceni, forse un po meno guerrafondaio di altri gruppi, si e qui trasferito gradualmente, emigrato alla ricerca di zone piu tranquille. L'entroterra ad una affluenza turistica quasi nulla e le popolazioni locali tendono ad essere gentili e disponibili con gli estranei.

Per una eventuale ricerca della casa ideale suggeriamo, di visitare all interno di questo indirizzo intitolato Case in campagna nella regione Marche in vendita. Troverete a partire gia da pochi euro immobili in campagna abitabili come anche da ristrutturare

tipiche campagne marchigiane

Sulla costa orientale d'Italia, tra l'Adriatico e Appennino, questa regione rimane relativamente sconosciuta, ma allo stesso tempo sorprendentemente accessibile. Un mosaico di citta antiche, colline, montagne bellissime, valli nascoste e lunghe spiagge sabbiose, questa meravigliosa regione e in realta una destinazione turistica o meglio un intuizione di vita eccezionale. Non avete grandi risorse economiche? Ecco alcune case in vendita che potrebbero fare per voi!

Il paesaggio Marchigiano spazia da campi agricoli e ondulati pendii di viti rivestite di montagne innevate e gole incredibili. I Vigneti sono situati in zone di bellezza naturale assoluta, per esempio, vicino alla maestosa catena montuosa dei Sibillini e il Parco Nazionale dei Sibillini che fornisce lo scenario piu mozzafiato del centro Italia. Le montagne sono calcaree di origine, producendo il magnifico gruppo di grotte calcaree di Frasassi. Ci sono molte vette oltre i 2000m e diverse stazioni sciistiche nella zona. L'intera area un paradiso escursionistico con percorsi di montagna, passeggiate con guida se c' e bisogno, ed un assortimento stupefacente di fiori di campo semplicemente per essere ammirato. Se vi piace questa zona vi proponiamo ancora immobili da ristrutturare in vendita ad un prezzo veramente contenuto! Le Marche sono ricche di un patrimonio storico - artistico e c culturale, che stato conservato e, a differenza dei suoi vicini Umbria e Toscana, relativamente sconosciuta ed ancora incontaminata dal turismo. Poco si parla inglese, ma gli italiani locali sono molto cordiali e disponibili con gli stranieri anche, soprattutto se si tenta di parlare qualche parola di italiano.

Ogni paesino di collina in questa regione ha le proprie abitazioni caratteristiche in pietra o mattoni, almeno una bella casa storica e un bar accogliente, ma anche piu di questo, per tutta l'estate e l'autunno ogni villaggio ha la sua festa o sagra locale. Campagne marchigianeQuesti sono momenti per celebrare il duro lavoro durante l'anno e le feste soni improntate di solito a base di prodotti da funghi, salsicce, frutta, vino e castagne a seconda della stagione. E 'un tempo per mangiare e bere, cortei, musica e ballo.

Gualdo

Un esempio quasi preso a caso questo paese a circa 4 km dal "Vigneto". Si segnala, come anche molti altri casi vicini, questo paese arroccato sulla cima di una collina, a ca 600m. s.l.m. Si tratta di un picco piccolo villaggio pittoresco, che dispone di ristorante, caffetteria, banca e buone strutture commerciali di base. In loco sono visibili alcuni dipinti importanti. Vi si trova anche un club di tennis ed i ristoranti locali sono di qualità molto buona.

Sarnano
Campagna Un altra citta vicina alla catena dei monti Sibillini , a pochi km di distanza. Il centro della citta medievale ben conservato e ha ripidi vicoli stretti. Si tratta di un centro termale, una stazione sciistica invernale e una buona base per escursioni in estate. Ci sono molti buoni ristoranti nella zona. Vi una galleria d arte di pittura pubblica.

Castelluccio

Altro esempio scelto, con un paesaggio straordinario proprio questo piccolo villaggio remoto nella Grande Piana, alta sopra la linea degli alberi, le cui pianure all'inizio dell'estate sono in fiamme, con fiori di campo e che, nel corso dell'anno dei colori vivi. Interessante anche per una ricercata variet di lenticchie. Per raggiungere questa zona ta zona necessaria una escursione che sale inevitabilmente attraverso piccoli villaggi di montagna come Montefiortino Montemonaco e da cui non ci sono splendide vedute.

Macerata
Nel capoluogo di provincia e citta universitaria si svolge un festival annuale internazionale dell opera in piena estate nei mesi di luglio e agosto nella struttura appositamente costruita. Contattare la proloco locale se si e interessati a ottenere i biglietti. citta d arte e di storia, per lungo tempo abitata dal critico d arte Vittorio Sgarbi che ne fu anche sindaco.

Urbino
Per coloro che vogliono fare una escursione seria, la citta di Urbino di circa due ore di distanza, ne vale la pena per il Palazzo Ducale con i tesori accumulati dal Duca di Montefeltro tra cui opere di Piero della Francesca. inoltre possibile visitare la Galleria Nazionale Marchigiana e la casa di Raffaello. Si potrebbe desiderare di fare un "pellegrinaggio" a Loreto, modernamete parlando, una visita a Loreto. Oppure, un po piu a sud provate a visitare il borgo collinare di Arcevia

Sci Sciare in questa regione cosi sofisticato come anche deliziosamente poco affollato. A Bolognola, nei pressi di Sarnano e Sassoletto, non dovrete fare la fila e nessuna spinta, la pista inoltre e spettacolare.


Bozza di cenni storici

La storia Marchigiana risale a molti millenni orsono. Anche negli angoli apparentemente moderni, scavando poco sotto la superficie, troverete le tracce del passato.

Preistoria

Le prime tracce di insediamenti umani, si trovano sulla penisola del Conero, risalgono a molto prima di Cristo. La conoscenza di questi popoli primitivi e pero vaga. La piu importante delle tribu che per primo ha abitato la regione furono i Piceni, che hanno vissuto sulla costa. In montagna il loro posto e stato preso dalle tribu Umbri che abitavano anche nella vicina regione oggi conosciuta come Umbria. Anche se entrambe le tribu hanno lasciato pochi resti del loro passaggio, ci sono alcuni musei in regione, con affascinanti reperti risalenti a questo periodo, il migliore il Museo Archeologico di Ancona.

Roma Antica

Dal 400 aC, la neonata Repubblica di Roma, a poco a poco ha cominciato a fare sentire la sua presenza. Indebolito da attacchi da coloni greci nel sunel sud Italia e incursioni celtiche a nord, le tribu dei primi italiani, come i Piceni presto passarono sotto il dominio di Roma.

Con la costruzione delle grandi vie come la Via Flaminia, il dominio romano in tutta Italia e stata consolidata. Sotto il primo imperatore romano, Augusto, questi territori sono stati suddivisi in tratti del nord , che faceva parte dell'Umbria romana, mentre il sud era noto come Picenum.

I Barbari

Nel 476 d. C., Roma, indebolita dalla scissione tra la Imperi occidentali e orientali e le prime incursioni di Goti e Vandali dal nord, finalmente e caduta in mano al guerriero barbaro Odoacre. Il suo regno come il primo re d'Italia fu di breve durata, tuttavia, con l'arrivo nel 489 di Teodorico, re degli Ostrogoti, che ha stabilito una regola di 33 anni di relativa tranquillita in Italia.

Alla sua morte, l'imperatore romano d'Oriente Giustiniano a Costantinopoli si e cercato di ravvivare il potere imperiale in Italia, attraverso il suo celebre generale Belisario e Narsete. Anche se finalmente riuscito a rovesciare il re gotico Totila nel 552 - la battaglia finale ha avuto luogo presso la Gola del Furlo, nel nord.

Il Sacro Romano Impero

Papa Leone III, incoronato Carlo Magno come il primo Sacro Romano Imperatore. Anche se al momento era poco piu di un titolo onorifico, il Sacro Romano Impero fondato quindi doveva durare per oltre un migliaio di anni e di diventare il fulcro della lotta continua tra le pretese rivali di papi e imperatori.

Anche se l'impero di Carlo Magno fiorì, esso dipendeva troppo dalla guida della sua mano. Alla sua morte nel 814, le cose rapidamente andarono in decadimento o crollo.

Si prosegue per ulteriori aggiornamenti...

Casali e rustici Immobilien Italien Недвижимость в Италии
Immobilier Italie Casas en Italia Onroerend goed Italie Real estate Italy Tuscany
© Marinehaus. All Rights Reserved